L’insostenibile leggerezza dell’essere

Scritto da Milan Kundera nel 1984. È un romanzo avvincente che contiene al suo interno una serie di spunti di carattere storico e filosofico anche se fondamentale risulta essere quest’ultimo. Infatti il libro si apre con la teoria di Nietzsche dell’eterno ritorno secondo cui un giorno ogni nostra azione si ripeterà così come l’abbiamo vissuta … More L’insostenibile leggerezza dell’essere

Da lontano

Qualche volta, piano piano, quando la notte si raccoglie sulle nostre fronti e si riempie di silenzio, e non c’è più posto per le parole, e a poco a poco si raddensa una dolcezza intorno come una perla intorno al singolo grano di sabbia, una lettera alla volta pronunciamo un nome amato per comporre la … More Da lontano

Io leggo.

Un libro è. È un compagno. Su una metro affollata. Dietro una finestra, in una mattina piovosa. All’ombra di un albero, in un pomeriggio d’estate. In una notte silenziosa, senza stelle. Dalle luci dell’alba. Alle luci del tramonto. È evasione. È dedizione. È scoperta. È rabbia, allegria, tristezza, serenità. E’ viaggiare, restando immobili. È intimità, … More Io leggo.