Viaggiare leggeri. Essere leggeri. Vivere leggeri. “Solo bagaglio a mano” di Romagnoli.

no-matter-wherethe-journey-takes-you-enjoy-theadventure

Dovevo davvero venire fin qui per sapere che “la vita è breve”, “la felicità dura un attimo”, “si arriva e si parte a mani vuote”? Certo che no. Eppure sì. Perché se passi tutto il tuo tempo a bere e mangiare, farti il nodo della cravatta, aspettare persone e aerei, quand’è che ti fermi per ammetterlo?

screenshot_2016-09-08-22-08-17

Il racconto di una rinascita, di un risveglio. Novanta pagine di riflessioni che iniziano a prendere forma mentre l’autore è virtualmente morto, chiuso in una cassa di legno, per un bizzarro rito-esperimento. Attimi di silenzio in cui si intrecciano storie, riflessioni e pensieri che ruotano tutti intorno all’idea del “bagaglio a mano”. Un bagaglio non ingombrante che chiede l’indispensabile, che chiede di selezionare, di scegliere. Un vestito da indossare in qualsiasi occasione, un accessorio che possa essere funzionale, senza temere della privazione, senza ingombrare, senza aver paura di “perdere” qualcosa. Il bagaglio a mano come metafora di viaggio della vita dove la parola d’ordine è “leggerezza”. Il viaggiatore di Gabriele Romagnoli si muove con leggerezza nel corpo e dello spirito. E’ la leggerezza, la chiave di salvezza dell’umanità.

Nessun fagotto può essere a prova di pieghe o altri danni. E anche questo va sempre tenuto presente: nessuno può proteggere nessuno da tutto e tutti. Il senso di colpa tende a infilarsi nel bagaglio e a renderlo di una pesantezza intollerabile, ma va scaricato o si resta bloccati.

progetto-senza-titolo-1

Gabriele Romagnoli (Bologna, 1960) è giornalista, scrittore e viaggiatore. Direttore di RaiSport, collabora a “la Repubblica”. Fra le sue opere: Navi in bottiglia (Mondadori, 1993), Louisiana blues (Feltrinelli, 2001), L’artista (Feltrinelli, 2004), Non ci sono santi (Mondadori, 2006), Un tuffo nella luce (Mondadori, 2010), Domanda di grazia (Mondadori, 2014), Solo bagaglio a mano (Feltrinelli, 2015) e Coraggio! (Feltrinelli, 2016).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...